How to exhibit at SaloneSatellite in Milan during the Salone Internazionale del Mobile – The selection

Share it

_logo_SAT

Dear colleagues and friends, this post is to satisfy numerous requests of everyone in Milan told us:  “how did you menage to exhibit here?”. Participating in the selection for the “SaloneSatellite”, the main showcase for  young designers from all over the world is relatively easy,  if you know how to do! The first thing to do is go to the iSaloni official website, www.cosmit.it, and in the section “SaloneSatellite” click on the submenu “how to participate”, with its pre-subscription form available at the link

http://www.cosmit.it/en/milano/i_saloni/salonesatellite/participants/how_to_participate_2/pre_registration_form_6

pre registration form

The form must be completed no later than August  31st of the previous year. When you decide to participate it’s important that you have made at least two prototypes of the objects that you have drawn, in fact after you send the form you will be asked to send two or three photos of products designed by you, provided with a short description. It also specifies that rendering is not allowed. You can request a  16, 32 or 64 sqm and the cost is obviously proportional to the size. The price of this year is 156€/sqm+VAT. After sending  the photos and a data form, all you have to do is cross your fingers and wait… even months! Oh yeah, because the selection process takes its time, and your projects will be evaluated by an excellent jury. In our case, the answer came in November and the Selection Committee was composed by: Marva Griffin Wilshire (curator and soul of SaloneSatellite), Massimiliano Adani (designer), Roberto De Martin (federlegnoarredo), Beppe Finessi (Design Critic), James Irvine (designer), Pierre Leonforte (foreign journalist), Flavio Maestrini (Italian journalist), Vanna Meroni (Meritalia), Benedetta Mori Ubaldini (designer), Aldo Provini(Raspel) and Tommaso Toncelli (Toncelli Cucine). And to avoid any problems of  growing insecurity, our advice is  to repeat the following mantra: “I believe in my project, I believe in my project, I believe in my project…”

 

Come esporre al SaloneSatellite di Milano durante il Salone Internazionale del Mobile – La selezione

Cari colleghi e amici, questo post è per soddisfare le numerose richieste di tutti coloro che a Milano ci hanno detto: “Come avete fatto a esporre qui?”. Partecipare alla selezione per il SaloneSatellite, la principale vetrina per i giovani designer di tutto il mondo è relativamente facile, se si sa come fare!

La prima cosa da fare è collegarsi al sito ufficiale dei Saloni, www.cosmit.it, e nella sezione “SaloneSatellite” troverete il sotto-menù “Per partecipare”, con la relativa scheda di pre-adesione disponibile al link http://www.cosmit.it/it/milano/i_saloni/salonesatellite/partecipanti/per_partecipare_6/scheda_pre_adesione

SCHEDA ADESIONE ita

La scheda va compilata entro il 31 agosto dell’anno precedente alla manifestazione. Nel momento in cui decidete di partecipare è importante che abbiate realizzato almeno due prototipi degli oggetti che avete disegnato, infatti dopo aver inviato la scheda vi sarà chiesto di inviare due o tre fotografie di prodotti disegnati da voi, accompagnate da una breve descrizione. Viene inoltre specificato che i rendering non sono accettati.

È possibile richiedere uno spazio di 16, 32 o 64 mq, il cui costo ovviamente è proporzionale alla grandezza. Il prezzo di quest’anno è di 156 euro/mq + IVA.

Una volta inviate le foto e una scheda con i vostri dati, non vi resta che incrociare le dita e aspettare…mesi! Eh si, perché il processo di selezione richiede i suoi tempi, e i vostri progetti saranno valutati da una giuria di primordine. Nel nostro caso, la risposta è arrivata a novembre e il comitato di selezione era composto da: Marva Griffin Wilshire (curatrice e anima del SaloneSatellite), Massimiliano Adami (designer), Roberto De Martin (federlegnoarredo), Beppe Finessi (critico di design), James Irvine (designer), Pierre Leonforte  (giornalista estero), Flavio Maestrini (giornalista italiano), Vanna Meroni (Meritalia), Benedetta Mori Ubaldini (designer), Aldo Provini (Rapsel) e Tommaso Toncelli (Toncelli Cucine).

E per ovviare ad eventuali problemi di – sempre più diffusa – insicurezza, il nostro consiglio è di ripetere regolarmente il seguente mantra: “Io credo nel mio progetto, io credo nel mio progetto, io credo nel mio progetto…”

logo_iSaloni_rosso(1)

Share it

Comments

comments

2 Responses to “How to exhibit at SaloneSatellite in Milan during the Salone Internazionale del Mobile – The selection”

Fai clic qui per annullare la risposta.

Rispondi a LOST IN DESIGN » Blog Archive » The London Designjunction exhibition Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *